MENÙ

Tecniche Utilizzate

Tecniche utilizzate in fisioterapia - Brescia

Assicuriamo ad ogni paziente la soluzione più adatta per ogni specifico problema. La fisioterapista prediligerà tecniche di intervento differenti in base alla problematica riscontrata, puntando sempre al massimo risultato ottenibile.

LINFODRENAGGIO

Il linfodrenaggio è un massaggio manuale molto dolce, indolore, eseguito con manovre precise, circolari e spiroidali, queste manovre permettono di aumentare la capacità di trasporto del sistema vascolare linfatico e di ridurre l’edema (edema post operatorio o traumatico, edema secondario a mastectomia,sensazione di gambe pesanti, cellulite, ritenzione idrica)

KINETIC CONTROL

Kinetic Control è una ginnastica che mira al riallenamento del sistema di stabilizzazione a livello locale e globale. L’obiettivo del metodo Kinetic Control è quello di correggere proprio le disfunzioni per mantenere più a lungo un ottimo stato di salute. Inoltre questa metodica permette di lavorare sulla muscolatura del pavimento pelvico e risulta quindi efficace per problemi di incontinenza e per dolori lombari in seguito a una gravidanza.

TAPING NEUROMUSCOLARE

Taping NeuroMuscolare é una tecnica basata sui processi di guarigione naturale del corpo. I muscoli non sono solo legati ai movimenti del corpo, ma anche al controllo della circolazione dei liquidi venosi e linfatici, della temperatura corporea ecc, pertanto il funzionamento non appropriato dei muscoli induce differenti tipologie di sintomi. La tecnica Taping NeuroMuscolare si basa su un concetto terapeutico che agevola liberi movimenti al fine di permettere al sistema muscolare di aiutare il corpo ad auto guarirsi biomeccanicamente.

TERAPIA MANUALE - Concetto Maitland

La terapia manuale è una forma speciale di fisioterapia riabilitativa alla ricerca della causa dei disturbi. Con la terapia manuale si gestiscono problematiche acute e croniche neuro-muscolo-scheletriche.

Come per esempio:

Come funziona il concetto Maitland® di terapia manuale

La particolarità di questo concetto, con fondamento scientifico, sta nel suo approccio di analisi e di trattamento individuale dei disturbi funzionali dell’apparato locomotore. La parte manuale dell’esame permette di localizzare il genere e la dimensione del disturbo. Basandosi sui dati raccolti nell’esame si stipulano insieme al paziente i vari scopi terapeutici da raggiungere in un programma terapeutico individuale e tagliato su misura per le necessità quotidiane di lavoro, di attività sportiva ecc., con una continua valutazione e rivalutazione degli effetti terapeutici. Il trattamento dei disturbi funzionali viene eseguito tramite una varietà di tecniche.

L'APPROCIO LOMBARE McKENZIE

IL MAL DI SCHIENA DI ORIGINE MECCANICA

Il mal di schiena,chiamato comunemente lombalgia, colpisce 80 % della popolazione adulta e tende a recidivare con episodi ricorrenti e/o sciatalgici. Robin McKENZIE ha identificato 2 fattori legati allo stile di vita che predispongono alla lombalgia:

La combinazione di questi due fattori predisponenti comporta una perdita di estensione del rachide lombare. Quando siamo in piedi infatti è presente una lordosi naturale che varia da persona a persona; tale lordosi si annulla ogni qual volta ci pieghiamo in avanti o stiamo seduti. Se i movimenti in flessione vengono ripetuti frequentemente o sono mantenuti per periodi di tempo lunghi possono provocare problemi proprio a livello lombare.

In flessione aumenta la pressione intradiscale, i legamenti si affaticano o si allungano troppo subendo stiramenti o danni veri e propri, che sono poi causa di dolore.

La localizzazione del dolore lombare varia da persona a persona. Generalmente durante il primo episodio di lombalgia il dolore si avverte proprio nella zona lombare o più localizzato a destra o sinistra. Durante gli episodi successivi il dolore può estendersi al gluteo, o lateralmente alla coscia, fino al ginocchio, oppure fino alla caviglia o al piede.

Di solito il dolore lombare è un dolore che si modifica di intensità e localizzazione a seconda dei movimenti e delle posizioni che si assumono.

Per evitare il mal di schiena provocato da una posizione seduta scorretta mantenuta a lungo, è necessario:

Poche sedie o sedili però forniscono un supporto della colonna lombare adeguato. Per tale motivo McKENZIE ha introdotto dei cuscini lombari indispensabili per le persone che soffrono di mal di schiena. Il cuscino viene posizionato nella zona lombare all’altezza della cintura.

IN CHE COSA CONSISTE L’APPROCCIO McKENZIE?

Il mal di schiena non è una malattia da curare ma un disturbo che ogni persona può conoscere e risolvere nella maggior parte dei casi. Il McKENZIE non è un vero e proprio metodo che propone una serie di esercizi per risolvere la lombalgia ma è un approccio meccanico a questo disturbo.

Le caratteristiche fondamentali dell’approccio McKENZIE sono:

LE TRE SINDROMI

Robin McKENZIE ha classificato tre tipologie di disturbi denominate sindromi come insieme di segni e sintomi che caratterizzano una malattia. Per ogni Sindrome esiste un trattamento diverso, e comunque personalizzato.

TERAPIA MANUALE DE "LES POMPAGES"

Il metodo del pompages è una tecnica usata soprattutto a livello cervicale in caso di artrosi, retrazioni muscolo-fibrose, cervicobrachialgie, ecc. Il pompages è un movimento ritmico e regolare che fa passare un segmento dallo stato di tensione ad uno stato di rilasciamento e viceversa. Può essere localizzato ad una articolazione, ad un muscolo o gruppo muscolare. Il pompages è eseguito in maniera lenta così da avere un effetto sedativo. E' utile per le articolazioni dolorose e le contratture periferiche; utilizzato soprattutto nelle patologie artrosiche. I pompages che riguardano le retrazioni muscolo-fibrose sono caratterizzati essenzialmente da tre tempi: la tensione, il mantenimento della tensione, il rilasciamento.

La trazione esercitata deve essere sufficientemente lenta, regolare e progressiva, per permettere un rilasciamento delle fibre muscolari e dello stato psico-fisico del soggetto.

Durante le successive fasi, il fisioterapista sollecita il recupero dell'elasticità dei tessuti, stimola e accelera la circolazione periferica.

Il trattamento può essere abbinato ad un massaggio rilassante e decontratturante oppure a terapia antalgica

Appuntamenti

Telefono: +39 3280470778

fisiotre.manerba@gmail.com

Linfodrenaggio a Manerba del Garda - Brescia

LINFODRENAGGIO

Il linfodrenaggio è un massaggio manuale molto dolce, indolore, eseguito con manovre precise, circolari e spiroidali, queste manovre permettono di aumentare la capacità di trasporto del sistema vascolare linfatico e di ridurre l’edema [ .. ]

Onde d'Urto a Manerba del Garda - Brescia

ONDE D'URTO

Le onde d’urto utilizzate in terapia sono delle particolari onde acustiche con caratteristiche precise a livello internazionale. Le onde d'urto agiscono in modo diverso a seconda del tessuto patologico che vanno a trattare (ossa, tessuti molli, cute) [ .. ]

Kinetic Control a Manerba del Garda - Brescia

KINETIC CONTROL

Roberta e Federica mettono a disposizione dei propri pazienti una lunga e comprovata esperienza, studiando prestazioni personalizzate per ogni caso offrendo trattamenti specifici per ogni singola problematica con l'obiettivo di riportarvi verso il miglior stato di salute nel minor tempo possibile. [ .. ]

Claudio Riva Web Design. © 2017